I must have dell’autunno 2016: le culottes 

Le culottes ci hanno accompagnate durante la primavera e l’estate 2016, ma state tranquille. Non ci abbandoneranno neanche durante l’autunno 2016. Il taglio del pantalone culottes è piuttosto versatile, sta bene a tutte, può essere elegante ma anche sportivo e casual. L’unico dubbio sta nel come abbinarli al meglio. Ecco dunque una guida per il vostro shopping e per i vostri abbinamenti. La prima cosa da fare è scegliere la lunghezza: preferite il modello lungo fino alla caviglia o quello a metà polpaccio? Una volta trovata la risposta a questa domanda, partite per lo shopping.

Partiamo subito con i brand low cost. La prima tappa da fare è senza dubbio Zara. Ce ne sono di diverse lunghezze, modelli e colori. Si parte dal più basic con fiocco in vita, fantasia, con pon pon e si arriva ai modelli plissettati e laminati. Il mix vincente si ha senza dubbio con il laminato, un vero must per la prossima stagione, disponibile in nero e rosa cipria. Per le culottes in jeans o fiorate l’ideale è passare da Bershka, che propone anche il modello salopette. Stesso discorso va fatto per H&M e &OtherStories. Quest’ultimo brand ha inserito nella sua collezione anche tessuti morbidi e effetto pelle.

Per un look casual e comodo, l’ideale è abbinare la culotte con un paio di sneakers o stringate e sopra un maglione di lana con collo alto. Se invece l’intenzione è quella di indossarle per un evento più elegante, è meglio optare per un paio laminato, con sandali (se non avete problemi con le basse temperature) oppure con un paio di stivaletti con tacco. Sopra una bella camicia o top basic, abbinati con giacca in pelle o blazer.

Molte fashioniste le hanno indossate anche con le calze e collant neri, io personalmente preferisco il pantalone con caviglia a vista. Ma in caso di basse temperature una calza a vista non va mai male. Un calzino effetto laminato che spunta dalle stringate o un collant tinta unita può diventare essenziale per non patire il freddo.

Redatto da:  SILVIA AROSSA