Mentre in tutto il mondo vanno in onda trasmissioni contro la violenza sulle donne, un’emittente della tv del Marocco, la 2M, manda in onda una trasmissione con un video tutorial dove spiega come coprire i lividi inflitti dalle botte del marito, fidanzato o amante.

Il 23 novembre una puntata di Sabahyat, programma pomeridiano trasmesso dal canale 2M e dedicato a un pubblico femminile, è finita al centro di una polemica internazionale. Il canale, appartenente alla TV di Stato marocchina, ha volutamente deciso di trasmettere il programma in concomitanza con la giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Durante la puntata di Sabahyat è stato trasmesso un tutorial di trucco per insegnare alle donne come coprire i segni delle percosse lasciate dai mariti o dagli uomini troppo violenti.

La truccatrice chiede alle donne: “Guardate con attenzione, spero che questi consigli siano utili per la vostra quotidianità, cosi anche se pestate potete uscire tranquillamente da casa, senza che nessuno si accorga che siete state pestate. Come prima cosa mettete della cipria, la cipria vi aiuterà a fissare il trucco, poi prendete un pennello e un colore simile alla vostra pelle, con molta pazienza passatelo sul livido, sino a coprirlo completamente, poi un altro strato di fondo tinta sulla parte del colore e di nuovo con il pennello per coprire la parte contusa. A posto, il gioco è fatto, siete pronte per uscire come se nulla fosse mai successo”.

A denunciare l’imbarazzante contenuto della trasmissione è stata una giornalista marocchina, Samia Errazzouki, che su Twitter ha pubblicato alcuni screenshots del tutorial prima che la tivù di Stato rimuovesse l’intera puntata dal proprio sito ufficiale.

Dopo le numerose polemiche il Direttore e la conduttrice si sono scusati di aver mandato in onda un servizio di cattivo gusto.

Non sono mancate critiche e polemiche di tutti i media a livello mondiale. Ricordiamo che solo in Italia dall’inizio dell’anno ci sono state 116 donne vittime di femminicidio, nel 2015 le vittime sono state 128.

Nel mondo, secondo l’Istat, il 35% delle donne ha subito almeno una violenza o da parte del partner o da qualche altro uomo, i 2/3 delle vittime dei femminicidi avvengono in ambito domestico, ancora oggi il 12% delle donne che subisce delle violenze non ha il coraggio di denunciare.

DENUNCIATE.