Le ragazze degli anni novanta, in seguito al telefilm Beverly Hills 90210 e all’icona POP Britney Spears lo hanno iniziato a portare come se fosse un simbolo generazionale.

Stiamo parlando del Choker necklace, che ha avuto il suo primo momento di celebrità nel periodo vittoriano tra le donne meno ricche, che amavano ornare i colo colli con un semplice nastro di velluto al quale applicavano ciondoli per dare luce al loro look. Verrà però considerato un simbolo di protesta contro Luigi XVI e le sue condanne a morte con la ghigliottina durante la Rivoluzione Francese, attraverso un semplice nastro rosso legato intorno alla gola. Oggi, come ieri, tutto torna e questo semplice oggetto diventa sinonimo di sensualità.

Come anni fa anche oggi alcune star hanno indosso il choker necklance. Prime tra tutte la modella Behati Prinsloo, che lo sfoggia sempre, anche con abiti da grand soirèe. Mentre il trio Gigi Hadid- Kendall Jenner- Hailey Baldwin lo hanno trasformato in un nuovo emblema di amicizia. Accessorio che ha occupato le passerelle della primavera estate 2016 di Etro, con quello boho-chic, a quello più elaborato dell’ amata Vivienne Westwood Red Label a quello fluo di Cristiano Burani.

Un oggetto semplice, senza età, che continua a riproporsi a distanza di anni e che quest’estate sarà considerato l’accessorio must della stagione calda.

Credits: ROBA DA DONNE

Redatto da:  STEFANY BARBERIS