Akiko Shinzato si concentra su una raccolta di gioielli basata sull’ossessione della bellezza e sulla potenza che è in grado di proiettare.

Dai semplici miglioramenti con il make-up, al percorso più invasivo della chirurgia estetica, continuiamo sempre a cercare modi in cui modificare il nostro aspetto ed il modo in cui veniamo percepiti.
Osservando questi comportamenti della società e la nostra ricerca per la bellezza e l’attrattiva fisica che Akiko Shinzato ha cominciato a lavorare sul concetto di “seconda pelle” e di “mettere l’identità su di un individuo”.
La designer, infatti, rilegge la tendenza di stagione degli accessori preziosi tra i capelli e lancia la sfida di indossare gioielli al posto di rossetti, ombretti e fard. Perché è proprio su labbra, ciglia, palpebre che Shinzato appone le sue creazioni “sostitutive” del makeup. La linea si chiama Another Skin ed è una collezione di gioielli inediti, ispirati allo stile e ai costumi di inizio Novecento, che al posto di brillare, ingannano. Leggerissimi occhiali da vista che alla coppia di bacchette preferiscono una sola asta in oro aggrappata alla nuca, schermando gli occhi con una stampa rétro, un “gioiello da naso” – tra cui il bellissimo naso da clown con pietra rossa e dettagli dorati – uno “da mento” e l’altro “da orecchie”, per una ricca tentazione che si divide in Wearing Make-Up e Putting Somenone’s Identity. Un’alternativa a 18 carati ai cambiamenti radicali, opzione brillante che permette di rinfrescare il beauty look senza interpellare forbici per capelli o trucco ogni volta diverso.
Putting Somenone’s Identity è un insieme di pezzi di cuoio in cui l’indossatore mescola le proprie caratteristiche facciali con quelle degli altri, riflettendo su se stessi l’immagine speculare dell’altro. Ciascun elemento nasconde parzialmente particolari caratteristiche dell’individuo rivelando un’identità completamente diversa. Non resta che aggiornare il beautycase, sostituendo le spille al posto dei rossetti e pietre preziose al posto dell’ombretto.

Credits : AKIKO SHINZATO

Redatto da:  CLAUDIA PALOMBI